24/11/2017

Lista convocati Euro 2008: 24 nomi per 23 posti

maggio 20, 2008 di  
Inserito in Euro 2008

Portieri: Buffon, Amelia, De Sanctis

Difensori: Barzagli, Cannavaro, Chiellini, Grosso, Materazzi, Panucci, Zambrotta

Centrocampisti: Ambrosini, Gattuso, Aquilani, Camoranesi, De Rossi, Perrotta, Montolivo, Pirlo

Attaccanti: Toni, Borriello, Del Piero, Di Natale, Quagliarella, Cassano

Ecco la lista ufficiale dei convocati per l’Europeo austrosvizzero in programma dal 7 al 29 giugno.

Cassano– Il ct Donadoni ha spiazzato tutti: dentro anche il sampdoriano. Fiducia assoluta al talento barese che ha l’occasione giusta per dimostrare di poter far parte del gruppo azzurro con tutte le responsabilità che ne derivano. 24 nomi, 4 in meno di quelli che ci si aspettava, ma ne partiranno solo 23. Tutti dunque a giocarsela sino all’ultimo. Scontate le presenze di Del Piero, straordinario capocannoniere della stagione appena conclusa, e Borriello, protagonista di un campionato unico. Sorpresa Montolivo, sino a poco tempo fa pedina fissa dell’Under 21, in un centrocampo che parla soprattutto rossonero e giallorosso, 3 uomini a testa per le due squadre.

Attacco– Qui Donadoni ha sempre avuto l’imbarazzo della scelta, e ha voluto affidarsi a gente determinante, alternando punte pure come Toni e Borriello, a fantasisti come Del Piero, Quagliarella e lo stesso Cassano. Fuori quindi Inzaghi, delusissimo dopo l’annuncio: “Non me l’aspettavo, soprattutto a livello umano” ha detto il milanista. Il ct ha spiegato la sua scelta come puramente tecnica, così come l’esclusione di Massimo Oddo, penalizzato dall’infortunio accadutogli circa due mesi fa al menisco.

Campioni del mondo– Sono 14 i titolati del quarto mondiale italiano, a dimostrazione che c’è continuità nel gruppo, nonostante le scelte di alcuni giocatori fondamentali, vedi Totti e Nesta, di abbandonare la maglia azzurra. Un’unità che fu determinante per la vittoria finale del 2006.

Contratto Abete da fiducia a Donadoni e prolunga il mandato per altri due anni, mondiale del 2010 compreso, con una clausola recissoria valida da entrambe le parti. Ma Donadoni è stato chiaro: “Se l’Europeo va male, sarò io stesso ad abbandonare”.

  • fede scrive:

    Inzaghi resta a casa ????e il solito pezzo di marmo di Del PIero ancora a far disastri,sono d’accordo che Inzaghi funziona bene quando tutta la squadra sta bene altrimenti è un giocatore inutle però anche quando gira a vuoto lo fa con uno spirito uno grinta una deteminazione che non ha uguali,io non lo ammiro per le 100 e 100naia di gol che ha fatto ma perchè in ogni partita amichevole o finale che sia lui da sempre comunque il 100 per cento,simulatore si forse si ma per lo meno sa stare in piedi e non inciampa sul pallone come il pezzo di marmo e poi se la fa adosso nelle grandi occasioni..Che delusione Donadoni l’enesimo allenatore uguale a tutti gli altri

  • romanista for ever scrive:

    secondo me invece doveva rimanere Cassano a casa con lui sono sicura che faremo solo figuracce….e cmq FORZA ITALIA SIAMO I CAMPIONI DEL MONDO

  • belenji scrive:

    Abbiamo le nostre idee, e un confronto civile fa sempre piacere, almeno per quello che mi riguarda, e naturalmente se si parla di nazionale remiamo tutti dalla stessa parte! Quindi Forza Italia! Con Cassano o con Inzaghi…
    ah comunque puoi darmi del tu, siamo in pochi a scrivere in questo sito (per ora?!) e non sono poi così vecchio 😀

    Alla prossima discussione…

  • fala scrive:

    E’ inutile continuare tanto non saremo mai d’accordo…credo solo che Inzaghi sarebbe potuto servire eccome…Anche entrando a 10 minuti dalla fine puo essere decisivo anche con un gol di natica….ha un fiuto del gol che nessuno ha e in certi momenti ti puo salvare la baracca…vedremo cosa fara il suo cassano…..spero solo di vincere questo europeo come lo speriamo tutti d’altronde….buonaserata

  • belenji scrive:

    Si, sono un tipo decisamente coraggioso 😀
    Non discuto la statura umana o le capacità balistiche di Inzaghi, i numeri parlano per lui, ho fatto un discorso tecnico-tattico magari non condivisibile, ma comunque resto della mia idea: Inzaghi non serve a questa Italia, per l’impianto di gioco che gli ha dato Donadoni che non corrisponde alle sue caratteristiche, non ha fatto una grande stagione (infortuni o meno, Roby Baggio nel 2002 la convocazione la meritò anche con una gamba sola ma rimase a casa per far posto all’ombra di un Del Piero sano) e perciò se ne sta a casa…

    Sull’interista glisso, non sono uno che critica o esalta i giocatori in base alla maglietta che indossano… Prego 😀

  • fala scrive:

    Come si fa a criticare Pippo Inzaghi? ci vuole proprio del coraggio…dopo infortuni a catena si fa sempre trovare pronto e riesce spesso a risolvere partite destinate allo 0 a 0 con uno dei suoi guizzi….ha un senso del goal fuori dal normale sa sempre dove finirà il pallone e per un attaccante è fonadmentale…in quanto a cuore e grinta non ha niente da invidiare a nessuno….le dico solo che la bravura di un giocatore nn si misura dal numero di colpi di tacco….Pippo nonostante i suoi 34 anni è ancora decisivo….Caro il mio interista la smetta di criticare Inzaghi…Grazie

  • belenji scrive:

    boh a me cassano piace da matti, è l’unico della lista capace di saltare l’uomo nello stretto, segna ma sa anche fare assist in profondità, se parte dall’esterno può creare superiorità numerica (vedi derby)… è un rischio, ma in nazionale totti (europei) e de rossi (mondiali) han fatto di peggio, ma nessuno si è mai sognato di metterli in discussione. Su inzaghi, è tutto il contrario, gioca per se stesso, se la squadra gioca male non vede un pallone e diventa superfluo, sarò di parte (non mi è mai piaciuto) ma per me la convocazione questa volta non l’ha meritata. A proposito: l’esclusione di Gamberini?

  • WSBForever scrive:

    anch’io ho delle perplessità…dati per titolari certi camoranesi e toni in attacco, e considerando che quagliarella sta in panca senza lamentele, rimangono in 3 a giocarsi una maglia: del piero, cassano e di natale, nessuno dei 3 vorrà rimanere fuori..concordo su maggio, inzaghi l avrei portato al posto di cassano…dà meno problemi di sicuro, può entrare 10 minuti e risolvere la partita…premetto che mi piace come giocatore cassano e magari sarà decisivo come nell’ultimo sfortunato europeo…

  • fala scrive:

    Pippo era da chiamare e basta econdo me…. certa gente ne deve mangiare si terra per dimostrare quello che ha fatto superpippo…la gratitudine nel mondo del calcio è merce rara…se non c’era pippo nelle isol facevamo una bella figura….

  • revel scrive:

    mmm…non son convinto al 100%…in difesa barzagli e materazzi non sono in forma…spero bene che la coppia centrale difensiva sia cannavaro chiellini!!! sei attacanti un pò troppi…forse sarebbe stato più utile un maggio in super-forma, e anche duttile tatticamente.

  • belenji scrive:

    Secondo me invece resta fuori Montolivo (anche se tifo Perrotta). Inzaghi cosa si aspettava? Ha giocato un mese…certo, ha fatto 300 gol, ma non può dire che non se l’aspettava, ce l’aspettavamo tutti…cmq io Maggio l’avrei portato, per il resto i nomi sono quelli

  • fala scrive:

    No Pippo no Party…..Quagliarella a casa……

  • Lascia un commento

    Dì la tua su questo articolo

    You must be Autenticato come to post a comment.

    -->