23/08/2017

Viola, futuro ambizioso

maggio 17, 2008 di  
Inserito in Calciomercato news, Fiorentina

90 minuti per raggiungere un obiettivo. 90 minuti per gioire, per tagliare un traguardo, dopo tanta fatica ma tutto sommato meritatamente. 90 minuti per guadagnare i riflettori della prossima Champions.

I progetti viola per il futuro, però, sono già in cantiere e, a sentire i diretti interessati, non dipenderanno dall’accesso all’Europa che conta. La qualificazione alla Uefa scontenterebbe, ovviamente, dirigenza, giocatori e tifosi, ma il mercato e il futuro non cambierebbero di una virgola.

GLI AFFARI FATTI-Il mercato viola è già in fermento da diverso tempo. Il d.s. Corvino si è assicurato le prestazioni del brasiliano Melo, ormai ex centrocampista dell’Almeria, e del fantasista montenegrino Jovetic: due giovani dal futuro radioso. Mancano pochi dettagli, invece, per il passaggio in viola di Barzagli: il centrale della Nazionale rinforzerà notevolmente la difesa di Prandelli.

I POSSIBILI COLPIComotto dovrebbe arrivare quasi sicuramente e, sempre per il capitolo difesa, piace moltissimo l’empolese Raggi. Il colpaccio di Corvino, però, riguarda il reparto d’attacco. Dato per scontato l’addio di Vieri, serve una punta di peso da affiancare a Mutu e Pazzini; il nome più gettonato è quello di Gilardino. L’attaccante rossonero ha individuato Firenze quale piazza ideale per il suo rilancio. In Toscana, d’altronde, ritroverebbe il suo mentore Prandelli, oltre a ex compagni come Frey, Mutu e Donadel. Altro aspetto da considerare, il modulo a lui congeniale, ovvero il 4-2-3-1. I dettagli del trasferimento sono da definire, ma il bomber biellese è vicinissimo ad indossare la casacca viola.

RICONFERME-La Fiorentina 2008-’09 vuole ancora essere protetta dai guantoni di Frey. Il talento francese è seguito da tanti e importanti club, ma la sua volontà è di rimanere almeno per un altro anno in riva all’Arno. Fiducia confermata anche per Pazzini: in lui la dirigenza viola vede ampi margini di miglioramento.