19/08/2017

Scandalo “apito dourado”, Boavista in B.

maggio 10, 2008 di  
Inserito in Calcio Estero

Lo scandalo “apito dourado” (fischietti d’oro; vedi: “Portogallo: Porto campione ma sotto inchiesta“) ha mietuto le sue vittime. La vicenda di corruzione arbitrale relativa alla stagione 2003/’04 (stile Calciopoli) scatenatasi in Portogallo è costata carissimo al Boavista. Il club di Oporto è stato retrocesso in B. I neocampioni del Porto, invece, hanno subito una penalizzazione di 6 punti che non intacca il titolo vinto. I Dragoes, infatti, hanno trionfato con ben 20 punti di distacco sulle avversarie.