17/12/2017

Copa Libertadores, si inizia a far sul serio.

Entra nel vivo la Copa Libertadores, la massima competizione a livello di club del continente americano. La “Champions sudamericana” è giunta ai quarti di finale, dove otto squadre si contenderanno l’ambito trofeo. Il panorama rispetto un anno fa è nettamente cambiato. Le tre potenze storiche, ovvero Brasile, Argentina e Messico, si accaparrano la quasi totalità dei “seggi”, con 7 rappresentanti su 8. L’unica intrusa è la Liga di Quitò (Ecuador). Spariscono in blocco, quindi, le uruguagie, le colombiane, le cilene e le paraguaiane: un vero e proprio “massacro” di massa calcistico.

Le favorite sono Boca Juniors, Santos e San Paolo. Gli argentini campioni in carica hanno una potenziale offensivo incredibile, potendo contare sull’estro di Riquelme e i gol della terribile coppia Palermo-Palacio. Eliminato il Cruzeiro, affronteranno nei quarti l’Atlas, squadra storicamente rognosa (come tutte le messicane), ma l’impresa è fattibile. Il San Paolo si affida, invece, ad Adriano. L’interista è stato grande protagonista sinora, una sua rete ha sbloccato il difficile retour match con gli uruguaiani del Nacional, terminato 2-0 (in Uruguay finì 0-0). L’Imperatore ha una gran voglia di mettersi in mostra per tornare ad essere protagonista in nerazzurro e la Copa è la vetrina giusta. I paulisti giocheranno il derby col Fluminense. Solida anche l’altra formazione paulista, il Santos, anche se sulla sua strada c’è un ostacolo impervio. L’America, infatti, è reduce dall’impresa del Maracanà. Sconfitti 4-2 in casa, i messicani, trascinati dal cannoniere Cabanas, hanno inflitto uno storico 3-0 al Flamengo in uno dei templi mondiali del calcio. Infine, attenzione al San Lorenzo. Pure i rossoblù hanno firmato un’impresa, mandando a casa il titolato River Plate. D’Alessandro e Bergessio hanno spinto la propria squadra tra le 8 regine del Sudamerica e ringraziano il sorteggio apparentemente agevole.

PROGRAMMA QUARTI (andata 14-15/05; ritorno 21-22/05):

Boca Juniors (ARG)-Atlas (MEX)

San Paolo (BRA)- Fluminense (BRA)

San Lorenzo (ARG)- LDU Quito (ECU)

America (MEX)-Santos (BRA)