17/11/2017

Samp-Udinese, ennesimo incrocio europeo.

aprile 20, 2008 di  
Inserito in Serie A

La 34°giornata di serie A prevede una sfida dal sapore europeo: Sampdoria-Udinese. Le due squadre sono in piena corsa per il quarto posto, valevole per i preliminari di Champions. Per entrambe l’imperativo è soltanto uno: vincere. La Fiorentina è lontana rispettivamente 4 e 5 punti, una sconfitta potrebbe significare l’addio definitivo all’Europa che conta, anche perchè il calendario di doriani e friulani è durissimo, quasi da brividi: i primi incroceranno le armi con Palermo e Fiorentina in trasferta e ospiteranno Roma e Juve, i bianconeri se la vedranno invece con tre squadre in bilico (Catania, Empoli e Cagliari) prima del gran finale con il Milan. La sfida di Marassi, dunque, è un vero e proprio crocevia per l’Europa. E non è la prima volta. Tre, infatti, sono i precedenti negli ultimi 4 anni. 2 maggio 2004: l’Udinese sbanca il Ferraris alla 32°giornata (3-1) mettendo in cascina tre punti pesantissimi che le consentiranno di qualificarsi per l’Uefa a discapito dei blucerchiati. Un anno dopo, stessa storia. Squadre appaiate a quota 60 punti a due giornate dal termine, al Friuli stavolta c’è in palio la Champions. La Samp mette il muso avanti con Castellini, ma Pisano la riprende. Il punto fu fondamentale per l’allora band Spalletti che conquistò uno storico accesso ai preliminari Champions. Infine, Coppa Italia. Nel ritorno dei quarti dell’edizione 2006/’07,  un doppio pareggio (1-1, 2-2) premiò, in virtù dei maggior gol segnati in trasferta, l’Udinese. Come se non bastasse, nel match d’andata la formazione di Marino ribaltò l’1-2 del primo tempo grazie ad una doppietta di Quagliarella. Domenica, quindi, Mazzarri tenterà di spezzare questo sortilegio. Palombo e Accardi rientrano, ma Gastaldello e Sammarco saranno out; molto passerà dai piedi del genietto Cassano. Gli uomini di Marino, reduci da un ko dopo una striscia di 7 risultati utili, cercheranno di proseguire lungo questa fortunata scia.