21/10/2017

Toro: via Novellino, torna De Biasi.

aprile 16, 2008 di  
Inserito in Serie A, Torino

Manca soltanto l’ufficialità, ma è ormai notizia certa: Novellino verrà esonerato, al suo posto torna De Biasi, pronto alla terza avventura sulla panchina granata.

Cairo ha preso questa decisione dopo la debacle di Genoa (vedi “Lotta scudetto e Champions invariate“), dove i granata hanno incassato 3 gol senza dar il minimo cenno di reazione, e gli eventi ad essa concatenati. I tifosi hanno sommerso di fischi la squadra e, evento ancor peggiore, hanno bloccato il pulmann al casello autostradale e commesso beceri atti di vandalismo contro alcune auto. La tensione ha toccato l’apice nell’allenamento di lunedì pomeriggio, quando un migliaio di tifosi ha dato inizio alla contestazione. L’incontro tra Novellino e alcuni capi ultras, a cui il primo ha ribattuto colpo su colpo sostenendo la propria posizione, non è servito a salvarlo. Cairo ha infatti contattato De Biasi, attualmente impegnato con il Levante, fanalino di coda della Liga. Il tecnico e il suo staff non vengono pagati da diversi mesi; ergo, sarà agevole per loro svincolarsi dal club spagnolo. Il presidente del Toro ha optato per questo “cavallo di ritorno” in quanto molto gradito alla tifoseria. Il nuovo contratto presumibilmente comprenderà un opzione sul prossimo anno con maggior libertà in sede di mercato, poichè non è un mistero che le scelte costrittive del patron abbiano leso i suoi rapporti con gli allenatori (in particolare proprio con De Biasi; basti ricordare il caso Oguro). Il neo allenatore è atteso subito da due sfide di fuoco con Inter e Roma, il margine sulla zona rossa è di soli 4 punti: l’obbiettivo è traghettare il Toro verso una salvezza che, visti  gli investimenti  e risorse a disposizione, è obbligatoria.