25/09/2017

Bayern, le mani sul titolo.

aprile 7, 2008 di  
Inserito in Calcio Estero

Giochi fatti in Bundesliga. A  7 giornate dal termine il Bayern allunga a +9, lanciando la fuga decisiva. Troppo flebile, infatti, la resistenza avversaria, dove nessuna squadra è riuscita ad elevarsi a rango di sfidante numero 1 dei bavaresi. Tante compagini si sono succedute al 2° posto, ma nessuna ha seriamente impensierito la capolista. Dietro al Bayern, quindi, infuria la lotta per i due restanti posti per la Champions: l’Amburgo crolla a Stoccarda (che si avvicina a -2) e si fa raggiungere dallo Schalke (serie di 4 vittorie e un pari) vincente con l’Hansa Rostock e dal Werder rinato contro l’Hertha.

Tornando al Bayern, la sua domenica è stata alquanto complicata. Il gol a freddo di Azaouagh e l’espulsione di Van Bommel ha messo la strada maledettamente in salita. Il Bochum si è però fatto raggiungere dall’incornata di Lucio e ha aperto le porte del successo concedendo un penalty al Bayern: Ribery ha trasformato, Lell nel finale ha messo in ghiaccio partita e +9. E, probabilmente, lo champagne per i festeggiamenti.