21/10/2017

Ronaldinho,stagione finita. Il Milan prepara 20 milioni per lui.

aprile 5, 2008 di  
Inserito in Calcio Estero, Calciomercato news, Milan

Uno strappo all’adduttore della gamba destra. Stop di 6 settimane, stagione praticamente finita. Si chiude così la tormentata annata di Ronaldinho (vedi “Ronaldinho, pronto il piano per la liberazione“) , la quinta e probabilmente ultima in maglia blaugrana. Dopo le tantissime polemiche col club e con i media, il brasiliano è stato sottoposto a risonanza magnetica al termine dell’allenamento di venerdì, risonanza che ha evidenziato la natura dell’infortunio. Il Gaucho, per altro, era fuori da diverse partite proprio per un fastidio all’adduttore (oltre che per le polemiche). Si infittiscono, nel frattempo, le voci e intrecci di mercato che riguardano il numero 10 carioca. Il futuro di Ronaldinho è al 99% lontano dalla Catalogna; numerosi club sono pronti ad abbracciarlo, ma in pole position c’è sempre il Milan. Il club di Via Turati è da tempo sulle sue tracce, ed una cena galeotta a Milano avrebbe stretto ancora di più i legami tra la società e il procuratore-fratello del calciatore Roberto Assis. Se l’accordo con il giocatore è praticamente cosa fatta (contratto quadriennale a 8 milioni annui), non lo è altrettanto quello con il club blaugrana. L’estate scorsa il presidente Laporta chiedeva 60 milioni per il suo campione, ora presumibilmente la cifra è scesa sui 20. Questo in virtù del famoso articolo 17 della Fifa secondo il quale il Gaucho potrebbe liberarsi a 16 milioni: il Milan, però, non vuole avvalersi di suddetta clausola, anche per i buoni rapporti con il Barça. In agguato c’è pure l’Inter, in caccia del colpo del centenario. Proprio per questo pare che i rossoneri stiano dando un’accelerata all’operazione. Ancelotti ha già dato l’ok, mentre Berlusconi è affascinato dal talento del fantasista verdeoro ed è pronto a fare un investimento importante.