23/09/2017

Donadoni,polemiche a non finire.

marzo 25, 2008 di  
Inserito in Euro 2008

Nelle ultime settimane non si è parlato d’altro ogni volta che veniva pronunciata la parola Nazionale. Ci riferiamo, ovviamente, alla questione del rinnovo del contratto del commissario tecnico Roberto Donadoni. Come tutti ben sanno, il tanto atteso rinnovo non è arrivato, e l’Italia volerà in Austria-Svizzera con un enorme punto interrogativo aleggiante sulla panchina. L’ex allenatore del Livorno ha rifiutato un contratto condizionato dal risultato ottenuto agli Europei, trovandosi così in bilico e in balia di mille voci, tra smentite e controsmentite. L’ultima in ordine di tempo è stata il clamoroso ritorno di Lippi paventato da Gigi Riva, anche se il dirigente azzurro ha rimandato la dichiarazione al mittente definendola una boutade. A stemperare le polemiche è intervenuto anche Fabio Cannavaro, capitano degli azzurri. Il centrale del Real Madrid, a 24 ore dall’amichevole di Elche con la Spagna, ha dichiarato che il gruppo ha tantissima fiducia nel tecnico e che occorre parlare il meno possibile della quesione legata al contratto del c.t. L’unico pensiero degli azzurri, sempre secondo il capitano, dev’essere quello di disputare un ottimo Europeo, di difendere il titolo di Campioni del Mondo.

Al di là delle dichiarazioni di facciata, il rapporto tra il c.t. e la Federazione è ormai deteriorato. Resta difficile ipotizzare la conferma dell’ex calciatore del Milan sulla panchina della Nazionale dopo l’Europeo. Anche in caso di vittoria finale. La speranza di tutti gli sportivi italiani è che ancora una volta un commissario tecnico in sicura partenza regali loro una gioia immensa. Come Lippi in Germania.

  • Fala scrive:

    Non è facile fare il ct, tantomeno in Italia dove la pressione è fortissima, Donadoni viene continuamente messo sotto esame ma credo che abbia svolto appieno il suo dovere… Non condivido qualche scelta del ct ma sarà il campo a parlare e credo che abbiamo buone possibilità di arrivare in fondo…..Da giocatore è stato grande ma da allenatore deve ancora dimostrare molto sopratutto perchè è arrivto alla guida della nzaionale senza una lunga gavetta a livello di club…. comunque alternative valide non ne vedo (a parte il ritorno di Lippi che mi sembra improbabile) così faccio il mio in bocca al lupo al ct e spero che rimanga sulla panchina il piu a lungo possibile

  • Lascia un commento

    Dì la tua su questo articolo

    You must be Autenticato come to post a comment.

    -->