18/12/2017

Premier:il City fa suo il derby dopo 34 anni.Vince la noia tra Chelsea e Liverpool

febbraio 11, 2008 di  
Inserito in Calcio Estero

Dopo 34 anni il City torna a sorridere all’Old Trafford. Colpaccio di Eriksson nel derby di Manchester nella giornata della commemorazione della tragedia aerea del 1958 occorsa ai giovani talenti dello United dell’epoca. Il successo dei citizens è netto, ineccepibile, e replica la vittoria dell’andata. Vassell e Benjani, ispirati da un eccezionale Martin Petrov, bucano i Red Devils due volte, e il gol di Carrick al 91’conta solo per le statistiche. Tra i padroni di casa pesa tantissimo l’assenza di Rooney, che salta per la quinta volta consecutiva il derby:una vera e propria maledizione. Pareggio da sbadigli nella super sfida Chelsea-Liverpool. I 42.000 di Stamford Bridge non si sono sicuramente divertiti di fronte ad un vero antispettacolo. Assenti i super bomber Droga e Torres, il match è scivolato via senza grossi sussulti; Grant, ancora una volta, non riesce a sconfiggere una grande.

In questo scenario, se la ride l’Arsenal. Gli uomini di Wenger svolgono alla perfezione il loro compito, sconfiggendo 2-0 il Blackburn. I Gunners allungano, quindi, sulle inseguitrici:il Manchester, ora, è a -5. Negli altri match in programma, brilla la stella di Carew:tripletta per lui nel 4-1 del suo Aston Villa al Newcastle.